android Q

Le versioni di Android Q trapelate rivelano la modalità oscura a livello di sistema e altri segreti. (Video)

XDA è riuscita a mettere le mani su una prima build di Android Q, confermando che la prossima versione di Google del nostro sistema operativo preferito includerà una modalità oscura, come previsto . Ma nell’immagine XDA sono stati nascosti molti altri segreti, tra cui un tanto attesorinnovamento delle autorizzazioni delle app, che potrebbe diventare un’interfaccia utente desktop simile a Samsung DeX e pile di funzionalità più piccole.

 L’immagine Q sporca di Android include una nuova opzione “Imposta modalità oscura” in Impostazioni -> Schermo, includendo per fortuna un’impostazione automatica in base all’ora del giorno. Flip quell’interruttore e sei accolto da un tema celestiale oscuro (ma non del tutto nero), molto simile a quello già implementato da alcune altre app di Google di prima parte – sebbene XDA non testasse per vedere se questa impostazione abilitasse la modalità in quelle app ancora.

Una nuova opzione di sviluppo per una “modalità desktop” è presente anche in queste immagini di Android Q, che potrebbero essere utilizzate per qualcosa di simile al software DeX o Superbook di Samsung . L’impostazione non ha attivato alcun comportamento quando si collega un display esterno, sebbene possa essere un segnaposto o dipendente da altri software o hardware per funzionare. XDA nota che mentre l’impostazione era abilitata, il Wi-Fi cessava di funzionare.

Altre impostazioni nuove e restituite nel menu Opzioni sviluppatore sono state anche scoperte, come il ritorno del supporto multi-finestra a mano libera, un’impostazione Preferenze pacchetto di aggiornamento del gioco che richiede di selezionare driver grafici, uno screen recorder incorporato (yay!) E sempre -presenta sfondo per l’opzione Sempre attivo – una funzionalità che è stata trasferita in Impostazioni -> Display -> Blocco schermo.

 

Alcune modifiche all’accessibilità che governano il tempo di visualizzazione di messaggi come le notifiche a comparsa e altre azioni, nonché un nuovo riquadro “Impostazioni rapide” che disabilita tutte le radio, due nuove opzioni per l’impostazione di blocco dello schermo e opzioni nel applicazione di file incorporati per filtrare gli articoli in base al tipo.

XDA sta ancora scavando nell’immagine che ha per maggiori informazioni, quindi assicurati di ricontrollare più tardi per vedere se qualcos’altro è stato scoperto, e assicurati di fare clic sulla loro copertura per ulteriori schermate e dettagli.

Il video mostra le nuove funzioni di Android Q accanto a PIE

Oltre a condividere gli screenshot di una build Android Q di ieri, XDA Developers ha ora caricato un video che passa attraverso il sistema operativo e le sue modifiche in modo più dettagliato. Otterranno quello che presumibilmente sarà Android 10 lavorando su un Pixel 3 – una build GSI ridotta senza app e servizi Google – e la confronterà con Android 9 Pie su Pixel 2.

A parte l’attesissima modalità dark a livello di sistema e le modifiche di benvenuto alle impostazioni dei permessi, una cosa che ha attirato in particolare la mia attenzione è stata una leggera modifica ai gesti di notifica. Al momento, puoi far scorrere una notifica a sinistra o a destra, ma devi fare una sorta di half-swipe per ottenere il posticipo o le opzioni di impostazione. In Android Q, il solo scorrimento verso destra consente di chiudere e trascinare verso sinistra solo le opzioni. Stranamente, questo è il modo in cui Xiaomi gestisce le notifiche in MIUI 10 . Guarda il video di XDA qui sotto per vedere questo e tutti gli altri cambiamenti che sono stati finora portati alla luce.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: