IPTV come ti rintracciano

IPTV Come ti rintracciano nel 2021 – Spiegazione dettagliata

I programmi televesivi sono sempre stati trasmessi a tutto il pubblico in diversi modi: captando i segnali radio trasmetti dalle varie stazioni proprietarie del segnale, tramite cavo o sfruttando i vari satelliti che orbitano attorno al nostro pianeta. Negli ultimi anni, con l’avanzare della tecnologia, tutto questo sta pian piano migrando verso lo streaming o verso l’uso di protocolli di rete sempre più complessi come ad esempio le IPTV. Quando si parla di IPTV però si pensa subito al “pezzotto” e a come usarlo per vedere servizi a pagamento come Netflix, Sky, Premium e tanto altro gratuitamente o spendendo relativamente poco. Essendo un servizio che generalmente viene utilizzato per scopi illeciti, in molti ci hanno chiesto di scrivere un articolo che spieghi come ti rintracciano con le IPTV .

L’IPTV non è altro che un flusso di dati digitali che viene trasmesso da un provider al cliente, il tutto tramite internet. Si tratta quindi di un sistema che viene utilizzato per vedere i vari programmi televisivi in streaming live e on demand, comodamente da casa tua. Il cliente per usufruire di questo servizio deve munirsi di un TV box Android sulla quale installare l’IPTV.

In alternativa può scaricare una lista IPTV da Internet e guardarla sul PC tramite VLC media Player. Se non sai come fare, leggi questo approfondimento. Non hai un PC o una TV smart? nessun problema, scopri quali sono le migliori app IPTV per dispositivi Android.

IPTV come ti rintracciano

Questa tecnologia viene quasi sempre utilizzata per vedere in maniera totalmente illegale, servizi in abbonamento come Netflix, Sky, Premium, e tanto altro in maniera del tutto gratuita scaricando delle liste M3u disponibili in rete liberamente o pagando una quota mensile di circa 10€ ai vari rivenditori privati. In entrambi i casi si tratta di soluzioni illegali e il suo utilizzo comporta il rischio di una multa che va dai 2.582,29 ai 25.822,26 euro e fino tre anni di reclusione.

Come ti rintracciano con le IPTV?

Su Internet, come sicuramente saprai, non si può essere totalmente anonimi e, infatti, è veramente molto semplice rintracciare un utente che usa le IPTV per scopi illeciti. Per una maggiore sicurezza quando si è connessi alla rete, soprattutto se si usa questa tecnologia per scopi illegali, è necessario disporre di una VPN, un software legale in grado di modificare il tuo indirizzo IP con uno fittizio.

La migliore VPN per le IPTV è senza dubbio SurfsharkVPN. Usa i migliori protocolli presenti in circolazione, è veloce, costa meno di tutte, ha una rigida politica di No Log (non raccolgono dati su di te, quindi saresti anonimo) e ha sede legale nelle Isole Vergini Britanniche, quindi nessun ente governativo può obbligare l’azienda a rivelare i dati su di te.

Se desideri provarla per 3 mesi, ti consiglio di leggere questo nostro approfondimento. Ricapitolando, qualora utilizzassi IPTV illegali, puoi essere tracciato in diversi modi dal tuo provider (es. Vodafone) e dagli enti governativi.

Grazie al tuo indirizzo IP, possono risalire senza troppi problemi alla posizione geografica della tua abitazione. Sotto VPN invece risulta quasi impossibile risalire alla tua vera posizione, soprattutto se si usa Surfshark VPN in Multi-Hoop (doppia connessione crittografata).

Un metodo comunemente utilizzato dalle varie organizzazioni per smantellare una rete pirata consiste nell’identificare il rivenditore delle IPTV e una volta beccato; controllare ogni sua transazione e messaggio scambiato con i vari clienti cosi da individuare chi usa la lista IPTV per vedere illegalmente tutti i servizi che si desiderano, a soli 10€.

Come se non bastasse, chi usa le IPTV può essere scoperto dal provider di rete; mediante l’analisi dei pacchetti di rete scambiati durante lo streaming di un determinato servizio. Altri elementi utili agli organi competenti per individuare chi usa le IPTV per scopi illeciti; sono i vari elementi traccianti che il Browser raccoglie all’insaputa dell’utente.

Mettendo insieme tutti questi elementi, è sicuramente più semplice capire chi usa le IPTV o meno. Se desideri comunque impedire la raccolta di questi dati per continuare ad usare queste liste, basta semplicemente attivare la modalità CleanWeb presente su SurfsharkVPN. È consigliato inoltre di abilitare la funzione Kill Switch cosi da interrompere il collegamento ad internet nel caso in cui la connessione VPN per un motivo o per un altro si dovesse scollegare.

IPTV come ti rintracciano

In questo modo non viene rilevato il tuo indirizzo IP e tutte le informazioni personali collegate a te.

Conclusione – Come ti rintracciano con le IPTV

Come hai sicuramente capito, usare le IPTV è veramente rischioso. Sconsigliamo fortemente l’uso di questa tecnologia. Se desiderate vedere qualche film o serie TV in streaming e in maniera del tutto gratuito, leggi questo approfondimento. 

Se questo articolo ti ha fatto capire come ti rintracciano con le IPTV, lascia un commento qui sotto o condividilo sui vari Social Network! 

Ti Ricordo Che:

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram.

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page.

Share

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: