Somatotipi

Somatotipi : Cosa Sono? Perchè è importante saperlo?

Perché a parità di allenamento e alimentazione alcuni soggetti riescono ad aumentare la loro massa muscolare, mentre altri no? beh dipende dai somatotipi. Chi inizia un allenamento per aumentare la massa muscolare vuole vedere subito i risultati, purtroppo, però, per sviluppare i muscoli servono disciplina e pazienza. Con un allenamento programmato in modo intelligente chiunque può ottenere un fisico scolpito. In questo articolo parleremo di alcuni accorgimenti che influenzeranno la crescita della massa muscolare in ogni singolo individuo. Ti avverto però. Io non sono un Personal Trainer,sono un ragazzo di 20 anni,che oltre ad avere la passione per l’informatica,coltiva una forte passione per la Palestra. Decine di persone seguono le mie schede,ma non perchè io sia superiore agli istruttori presenti nelle palestra,assolutamente no! ma perchè la maggior parte degli istruttori,tende a fare schede di allenamento standard,quando alla fine ogni persone è diversa dalle altre. Di conseguenza serve un piano di allenamento mirato che si differenzia da persona a persona,infatti tutto questo dipende dal tipo di somatotipo. 

Cosa sono i SOMATOTIPI?

Perché a parità di allenamento e alimentazione alcuni soggetti riescono ad aumentare notevolmente la loro massa muscolare, mentre altri non hanno alcun risultato di rilievo ?
Questo dipende da molteplici fattori, tra cui la struttura corporea, classificata generalmente in tre somatotipi base: mesomorfo, endomorfo, ectomorfo.
Essi, però, rappresentano la semplificazione di ben 76 categorie diverse. Inoltre è molto difficile trovare un soggetto che corrisponda esattamente ad uno di questi tre somatotipi base. 
Per questo motivo, sono nate altre categoriche intermedie che possiamo schematizzare in:
meso – endomorfo e meso – ectomorfo.

MESOMORFO

Mesomorfo


Ha un fisico perfetto, caratterizzato da notevole massa muscolare ed una bassa percentuale di grasso. Questi soggetti sono adatti a tutti gli sport e psicologicamente sono molto attivi e impegnati. Imbattersi in un mesomorfo puro è molto difficile e il più delle volte riescono ad aumentare il volume muscolare mantenendo una bassa percentuale di grasso con “qualsiasi” allenamento. In sintesi:

  • strutture atletica e compatta
  • corpo compatto e definito
  • torace ampio e vita stretta
  • aumento della massa muscolare facile
  • aumento massa grassa facile

Ecco le misure del mesomorfo:

Polso

uomo : 18-19 cm

donna : 14-15 cm

Caviglia

uomo 23-24 cm

donna 18-19 cm

Se hai queste misure e le caratteristiche che ho descritto sopra, allora ti puoi definire 100% mesomorfo,  tutto può variare di poco, anche se c’è qualche variazione il programma adatto di allenamento e alimentazione  deve essere sempre per mesomorfo.

ENDOMORFO


Accumula grasso con estrema facilità, infatti, ha un’elevata percentuale di grasso corporeo. Hanno spalle curve e strette, un fisico tondeggiante con un addome sporgente. Solitamente sono molto espansivi.
Questi soggetti di solito sono abbastanza forti (il sovraccarico del grasso funge da peso e li rende più forti). In sintesi:

  • struttura rotonda
  • spalle alte e curve
  • collo corto
  • tronco e gambe lunghe e larghe
  • poca definizione muscolare
  • pelle liscia poca peluria
  • tendenza ad ingrassare

Ecco le misure del ENDOMORFO

Polso

uomo : 20-21 cm

donna : 16-17 cm

Caviglia

uomo 25-26 cm

donna 20-21 cm

Con queste misure e con metabolismo lento si può definire endomorfo 100%, anche se tutto varia di poco comunque il tipo di allenamento e alimentazione deve essere sempre preferibilmente quella per endomorfo.

ECTOMORFO

E’ l’hard – gainer per eccellenza; alti, esili, un ossatura minuta, con una muscolatura quasi  inesistente e una percentuale di grasso molto bassa. Generalmente essi sono molto nervosi, irritabili e introversi.
Questa categoria dovrà sudare molto per avere risultati in palestra, ma con i dovuti accorgimenti e armati di molta pazienza i risultati verranno. Logicamente, avendo un metabolismo accelerato la seduta di allenamento dovrà essere ancora più rarefatta e basata solo ed esclusivamente su esercizi multi-articolari. In sintesi:

  • struttura esile
  • arti lunghi e corpo corto
  • spalle strette
  • collo lungo
  • bassa % di grasso corporeo
  • metabolismo veloce
  • difficile fare massa muscolare

Ecco le misure del ECTOMORFO

Polso

uomo : 16-17 cm

donna : 12-13 cm

Caviglia

uomo 21-22 cm

donna 16-17 cm

Se rientri fra queste misure e hai le caratteristiche descritte sopra, ti puoi definire 100% ectomorfo. Anche se noti delle misure che variano un po, il programma di allenamento e alimentazione resta sempre per ectomorfo.

CONCLUSIONE

Il somatotipo è la base da cui partire per la stesura di un programma che funziona per te.

Non ci sono scusanti in tal senso, non ci sono alibi o nozioni che ci dicano che si può fare a meno di considerarlo e soprattutto a prescindere che tu sia ectomorfo, mesomorfo, endomorfo o una variante di questi, puoi raggiungere risultati incredibili personalizzando l’intero programma secondo il tuo somatotipo di appartenenza. A proposito, tu che somatotipo sei?

Non ti resta che prendere le misure per scoprirlo! 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: