come localizzare un cellulare gratis

Come localizzare un cellulare gratis (Android, IOS)

Non riesci più a trovare il tuo dispositivo e hai paura che qualcuno te lo abbia rubato? Non ti preoccupare,ecco come localizzare un cellulare. Temi di perdere il tuo fedele smartphone o che possa essere rubato in un momento di distrazione? Oppure hai appena affidato uno smartphone a tuo figlio e vuoi sapere dove si trova?

A tutti può capitare una di queste situazioni, dove smarrire uno smartphone che può arrivare a costare anche 800 euro diventa un bel problema, ma invece di farsi prendere dal panico è possibile porre rimedio utilizzando delle applicazioni che consentono di localizzare un cellulare o dei servizi messi a disposizione dai produttori stessi per ritrovare uno smartphone perso. Scopri come localizzare un cellulare gratis  con i metodi consigliati qui in basso, in cui ti illustreremo metodi sia per smartphone android che iOS prodotti (Apple). Questa procedura è valida anche per i Tablet,di entrambi i sistemi.

Come localizzare un Iphone

Hai un dispositivo Apple e vuoi localizzarlo?
Ti basterà avere un account iCloud ed utilizzare il servizio dedicato per localizzare un prezioso iPhone perso.

Prima di tutto configura il tuo iPhone (finché è nelle tue mani!) Dunque  recati nel menu delle Impostazioni (pigiando sull’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen), seleziona il tuo nome, poi le voci iCloud > Trova il mio iPhone dalla schermata che si apre e verifica che la funzione Trova il mio iPhone sia impostata su ON. Se utilizzi una versione di iOS precedente alla 10.3, il medesimo menu è accessibile andando su Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone.

Come localizzare un cellulare gratis (Iphone)

La funzione Trova il mio iPhone permette di localizzare (e comandare) il telefono da remoto solo se quest’ultimo è acceso e connesso a Internet, ma se attivi la funzione Invia ultima posizione dal menu Impostazioni > [Tuo nome] > iCloud > Trova il mio iPhone puoi fare in modo che il telefono segnali la sua posizione sulla mappa prima di spegnersi in seguito all’esaurimento della batteria. Sulle versioni di iOS precedenti alla 10.3, il medesimo menu è accessibile andando su Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone.

Per scoprire la posizione geografica di un iPhone smarrito o rubato, devi collegarti al sito iCloud.com, eseguire l’accesso con i dati del tuo ID Apple e cliccare sull’icona Trova iPhone

Se il dispositivo è acceso e connesso online, usando il menu che compare sulla destra potrai comandarlo a distanza impartendogli tre comandi differenti:

  • Emetti suono > fa suonare lo smartphone in maniera ininterrotta.
  • Modalità smarrito > blocca il terminale con un PIN e mostra un messaggio personalizzato sullo schermo (esempio: se trovi il mio iphone contattami a questo numero)
  • Inizializza l’iphone . Questa funzione cancellerà tutti i dati presenti sul dispositivo. Di conseguenza non sarà più rintracciabile da remoto. 

Grazie all’omonima applicazione gratuita, il servizio Trova il mio iPhone è accessibile anche da iPhone e iPad. Il suo funzionamento è praticamente identico a quello del sito iCloud.com, che ti ho appena illustrato.

Come localizzare un cellulare Android

Per quanto riguarda il mondo Android,devi sapere che i terminali Android commercializzati dal 2010 in poi includono una funzione, denominata Find My Device, che permette di localizzarli su una mappa e comandarli da remoto. Si tratta di uno tra i più popolari servizi per la localizzazione di smartphone disponibili su Android.

Per funzionare,Find My Device (e anche gli altri servizi per rintracciare cellulare Android di cui ti parlerà in questa mia guida) richiedono che il device da localizzare sia acceso, connesso a Internet (tramite rete 3G/LTE o Wi-Fi) e con il GPS attivo: tutte funzioni che vengono meno se il telefono viene spento, e i ladri purtroppo questo lo sanno. In poche parole si tratta di soluzioni eccellente per i casi di smarrimento e in alcuni casi utili per quelli di furto ma, niente panico, esistono delle soluzioni alternative pensate principalmente per offrire una protezione adeguata nel caso in cui lo smartphone venga rubato. Lascia dunque che ti spieghi come rintracciare un cellulare Android con alcuni tra i più polari servizi, tra cui lo strumento Find My Device, incluso “di serie” nel sistema operativo del robottino verde. Ti auguro una buona lettura.

Come localizzare un smartphone Android con Find My Device

Il primo passo che devi compiere è attivare la geolocalizzazione (GPS) sullo smartphone che intendi rintracciare da remoto. Vai quindi Impostazioni, seleziona la voce Geolocalizzazione(GPS) e sposta su ON la levetta presente in alto a destra nella schermata che si apre.

Ad operazione completata, attiva le funzioni di localizzazione e controllo remoto del servizio Find my Devide. Torna alla home e clicca su impostazioni,seleziona la voce Google e poi Sicurezza dalla schermata che si apre. A questo punto, trova le opzioni Localizza questo dispositivo da remoto , attivale spostando su ON la levetta che le riguarda. Missione compiuta! Ora puoi localizzare e comandare il tuo device tramite Internet. Guarda le foto presenti qui sotto e capirai!

Per rintracciare cellulare Android devi collegarti al sito Internet Find My Device ed effettuare l’accesso a quest’ultimo usando i dati del tuo account Google. Se lo smartphone è acceso, connesso a Internet (tramite rete dati o Wi-Fi) e ha il modulo GPS attivo, entro qualche secondo vedrai la sua posizione su una mappa di Google Maps e potai comandarlo a distanza.
Ora potrai localizzarlo, farlo squillare, bloccarlo e cancellare i dati.


Come localizzare uno smartphone Samsung con Find My Mobile

Se possiedi uno smartphone Samsung puoi utilizzare il servizio dedicato creato direttamente da Samsung al posto del servizio Google visto poco fa.
Visita il seguente link per accedere al servizio Samsung.

Ora accedi con l’account Samsung su cui hai registrato il dispositivo e localizzalo; il dispositivo comparirà sulla mappa (se acceso e connesso alla rete).

Non hai ancora un account Samsung e non hai configurato questo servizio di localizzazione? Il tasto Preparazione presente nella home del servizio ti aiuterà a configurare lo smartphone Samsung.

Apri il menu Impostazioni-> Sicurezza e clicca su Trova dispositivo personale.
Ti verrà chiesto di creare un account Samsung o utilizzarne uno già configurato (utile se hai avuto già dispositivi Samsung in passato).
Al termine della creazione o associazione dell’account attiva Controlli remoti per utilizzare il servizio online.

Come localizzare un cellulare Android con un SMS

L’app in questione si chiama Trova telefono . Quest’app ti permette di ritrovare il cellulare smarrito tramite una semplice associazione via SMS. Ti basterà installare quest’app sul tuo smartphone principale, creare un account ed inserire il numero di telefono del cellulare da rintracciare (il secondo smartphone in tuo possesso). Il cellulare riceverà un SMS a cui rispondere SI per iniziare il tracciamento; d’ora in avanti sarà possibile vedere la posizione esatta del cellulare ogni volta che è acceso. Ovviamente per rendere quest’app efficace devi effettuare l’associazione via SMS prima del furto o dello smarrimento!
Puoi così localizzare cellulari con estrema facilità, basta che i dispositivi siano connessi e abbiano l’app in auto avvio (controlla attentamente le impostazioni di risparmio energetico previste dallo smartphone).

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri canali ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri canali social a nostra disposizione,come ad esempio il nostro gruppo Telegram. Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: