OBS Studio

OBS Studio – Cos’è e come configurarlo per lo Streaming Live

Negli ultimi anni si è diffuso all’interno del mondo virtuale il fenomeno dello streaming che ad oggi è parte attiva dell’intrattenimento online. Ma in cosa consiste e come si inizia a fare streaming? Per prima cosa abbiamo bisogno di determinati Software che ci aiutano a gestire al meglio la nostra Live. Uno dei migliori programmi gratuiti che ci aiuta ad impostare la nostra live si chiama OBS Studio, acronimo di Open Broadcaster Software.

Tuttavia occorre modificare alcune impostazioni per il funzionamento completo del programma ed è quello che andremo a spiegare in questa fantastica guida.

OBS Studio – Download e installazione

Il primo passo da compiere prevede il download e l’installazione di OBS Studio, sul PC su cui abbiamo intenzione di avviare la live. Il programma, come abbiamo detto poc’anzi, è scaricabile gratuitamente dal loro Sito Ufficiale.

Una volta giunti sul sito, cliccate sul pulsante Download Installer se avete un PC con architettura a 64 bit, in caso contrario cliccate sul pulsante Download Installer (32-bit). Terminato il download, non vi resta che installarlo.

Nel momento in cui avviate il programma, OBS vi propone una configurazione guidata automatica. In questo caso siete liberi di scegliere se farla o meno. In caso affermativo, spuntate l’opzione Ottimizza per le dirette, le registrazioni sono meno importanti -> Scegliete la risoluzione che desiderate e cliccate su applica modifiche.

Arrivati a questo punto possiamo finalmente iniziare con la configurazione dei settaggi per il completo e corretto funzionamento del programma.

Come collegare l’account Youtube / Twitch ad OBS Studio

OBS Studio

Arriviamo adesso, alla parte fondamentale della nostra guida, ovvero la modifica delle impostazioni chiave di OBS Studio. La prima cosa da fare per l’utilizzo del programma è quella di collegare il nostro account (Twitch / Youtube / Facebook ecc) ad OBS tramite l’apposito comando Connetti Account situato nella sezione Impostazioni -> Dirette.

Se il vostro intento è fare delle dirette su YouTube, selezionate il servizio dal menù a tendina, cliccate su Ottieni Chiave Stream e nella finestra che si apre, individuate la voce “Chiave Stream” e cliccate copia.

Dopodiché torniamo nuovamente su OBS e incolliamo la chiave appena copiata, nell’apposito riquadro. Mi raccomando, non divulgate in alcun modo questo codice, in quanto, chiunque ne abbia accesso può tranquillamente fare delle dirette sul vostro canale Youtube. La procedura è simile sia per Twitch che per Facebook.

Come modificare le impostazioni di OBS Studio

Una volta collegato, passiamo al settaggio delle impostazioni nella sezione VIDEO, dove avremo la possibilità di modificare i valori di trasmissibilità della stream come la risoluzione e gli FPS della nostra diretta. In particolare nella risoluzione di base dovremo inserire la risoluzione del monitor che utilizziamo, mentre nella risoluzione effettiva dovremo inserire i valori di risoluzione che siamo intenzionati a trasmettere .

OBS Studio

Si consiglia inoltre di lasciare BILINEARE il filtro di ridimensionamento, per evitare di sovraccaricare la nostra scheda video. Impostate poi come valori di FPS, 30 o 60 (se possibile) per godere di una stream con una buona qualità video e un’ottima fluidità.

Impostazioni avanzate OBS Studio

OBS Studio

Spostandoci nella sezione di impostazioni avanzate andiamo subito ad impostare il formato colore NV12, lo spazio colore 709 e la gamma colori intero che ci permetterà di distinguere ottimamente i colori durante la nostra trasmissione in diretta.

Ricordiamoci infine di attivare la spunta su Attiva l’accelerazione hardware per la fonte browser. Ultime modifiche da apportare sono quelle dell’Output ovvero della trasmissione in uscita.

Il primo parametro da modificare si chiama codifica (o encoder) e andrà ad incidere direttamente sulla nostra live e sulle prestazioni in gioco. Le codifiche disponibili dipendono dalla nostra scheda video e sono:

  • Schede Radeon (AMD): encoder H264 o H265
  • Schede Video Nvidia -> encoder NVENC

Sconsiglio la scelta dell’encoder x264 se non sapete cosa state facendo.

Il secondo parametro da modificare è la velocità in bit video (o bitrate). La sua modifica dipende da svariati fattori: velocità della vostra connessione, potenza scheda video e gioco a cui si sta giocando. Consigliamo di modificare questo valore con calma, facendo dei semplici test. Altrimenti potete impostarlo a 2500-3000 kbps.

OBS Studio

Per verificare se i parametri appena modificati, vanno bene per la vostra connessione ad internet, basta utilizzare la funzione integrata di OBS, chiamata Test della larghezza di banda, disponibile nella sezione Dirette, una volta collegato l’account dedicato alle Stream.

Dopo aver abilitato tale funzione, cliccate sul pulsante “Avvia la diretta” dalla schermata principale di OBS. Se notate qualche errore, abbassate qualche parametro, come il bitrate, la risoluzione o gli FPS.

Impostazioni di Setup

L’ultima cosa da fare prima di poter utilizzare e sfruttare al massimo le potenzialità di OBS Studio è quella di creare le varie finestre per la nostra diretta. Per prima cosa va creata una scena a cui va aggiunta una fonte. Esempio di scena è la Cattura lo schermo che renderà visibile tutto ciò che sarà presente sul nostro monitor. In alternativa, possiamo usare la funzione Cattura Gioco, ma la sconsigliamo poiché su alcuni giochi crea instabilità.

Possiamo in seguito creare una scena per riprendere il nostro volto tramite l’apposito comando Dispositivo di cattura video ed andando a selezionare la nostra webcam. Infine abbiamo la possibilità di ridimensionare a nostro piacimento la grandezza delle varie scene tuttavia l’ordine in cui sono selezionate è importante per distinguere le scene poste in primo piano da quelle che saranno in secondo piano.

Con questi ultimi settaggi abbiamo finito e possiamo finalmente avviare la nostra diretta con l’apposito comando avvia trasmissione e divertirci insieme ai nostri amici e followers.

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

 

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: