Emiliano Sala: ritrovato l’aereo del calciatore scomparso.

Il velivolo Piper Malibu scomparso dai radar vicino alle Isole del Canale il 21 gennaio mentre era in viaggio da Nantes (in Francia) a Cardiff (in Galles); il quale trasportava il calciatore della Premier League; Emiliano Sala, è stato ritrovato e la sua famiglia è stata subito informata. Il calciatore era in volo per trasferirsi nel noto club “Cardiff City” per circa 15 milioni dal Nantes. Entrambi i piloti David Ibbotson, 59 anni, e il 28enne calciatore argentino (Emiliano Sala ) sono dispersi morti presunti.

David Ibbotson, 59 anni

Emiliano Sala
Emiliano Sala (28 anni)

Il signor Mearns, direttore dei Blue Water Recoveries; ha guidato una spedizione sulla nave FPV Morven mentre la UK Air Accidents Investigation Branch (AAIB) ha anche inviato una squadra a bordo della sua Geo Ocean III.

Secondo le prime informazioni, la fusoliera è stata ritrovata sul fondo del canale della Manica da una delle barche incaricate dalla famiglia e dagli amici del calciatore grazie al crowdfunding anche se nel relitto non sono stati rinvenuti corpi.
La famiglia di Sala è già stata avvertita. Mercoledì scorso la struttura investigativa del Dipartimento dei Trasporti britannico aveva annunciato di aver ritrovato resti di un aereo su una spiaggia francese nei pressi di Surainville senza specificare se fossero effettivamente del Piper Malibu PA-46-301P su cui viaggiavano il giocatore e il pilota David Ibbotson.

Dall’Inghilterra confermano che il ritrovamento è avvenuto stamattina verso le 9 ed è stato possibile grazie alla tecnica sonar; che utilizza la propagazione del suono per rilevare la presenza e la posizione di determinati oggetti. Dopo vari accertamenti è emerso che l’aereo era proprio quello con a bordo la punta ventottenne. ”Posso confermare che l’aereo scomparso è stato trovato” ha detto in serata un portavoce dell’Air Accident Investigation Bureau.

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri canali ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri canali social a nostra disposizione,come ad esempio il nostro gruppo Telegram. Hai finito di leggere? Torna alla Home Page.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: