Velocizzare la connessione dati su Android

Velocizzare la connessione dati su Android (4G e 5G)

Sugli smartphone Android viene continuamente effettuato il passaggio da una tecnologia di rete ad un altra. Da un momento all’altro infatti può capitare di avere un ottimo segnale, quindi LTE o 5G e altre volte invece può capitare di avere un segnale debole come il 3G o GSM. Questo passaggio da una rete all’altra fa si che il segnale non si stabilizzi al 100%, pertanto è necessario ottimizzarlo se si desidera velocizzare la connessione dati su Android.

In questo modo si andrà a forzare sempre e solo la rete con il migliore segnale o con la migliore ricezione, ottenendo cosi la massima velocità di connessione ad internet. In questo articolo vi mostreremo come velocizzare la connessione dati su Android, indipendentemente se si tratti di rete 4G o 5G, attraverso l’uso di un menù segreto presente su quasi tutti i telefoni Android o in alternativa tramite un app che ti permette di modificare il tipo di rete in base alla potenza del segnale.

Come velocizzare la connessione dati su Android

Come abbiamo già detto precedentemente per far si che la connessione dati risulti più veloce è necessario ottimizzare il segnale di rete. Per farlo è sufficiente cliccare sulla cornetta del telefono e digitare il seguente codice: *#*#4636#*#*, In questo modo entrerete in un menù segreto utile per la verifica e l’ottimizzazione del segnale.

Da questo nuovo menu recati su Informazioni del telefono cosi da accedere ad una nuova schermata con all’interno tantissime informazioni tecniche. Una volta dentro, clicca sulla freccia rivolta verso il basso cosi da aprire il menù a tendina contenente i diversi tipi di rete. Adesso non ti resta che scegliere quale tecnologia di rete sfruttare.

Non tutti però conoscono le differenze tra queste tecnologie di rete, per questo motivo vedrò di spiegarvele in maniera semplice cosi che possiate comprenderle al meglio.

  • LTE/TD-SCDMA/GSM: Questa voce è la migliore soluzione in quanto sfrutta maggiormente la copertura LTE per la rete dati e all’occorrenza ti permette di fare qualche chiamata in GSM in emergenza.
  • LTE only: Questa opzione è senza dubbio la migliore per chi naviga sempre su internet senza mai chiamare. In questo modo lo smartphone si collegherà soltanto alle reti più veloci disponibili in zona. In assenza di coperture LTE lo smartphone risulterà senza rete in quanto non aggancerà nessuna cella GSM.
  • GSM only: Questa voce è dedicata a tutte quelle persone che utilizzano il cellulare soltanto per chiamare, dunque senza mai connettersi ad internet. Questa è la scelta ideale se si desidera regalare il cellulare ad un anziano.
  • LTE/TD-SCDMA/UMTS: Questa invece è impostato come predefinito su tantissimi smartphone. Permette di sfruttare sia le reti LTE che le reti UMTS (3G). Sconsigliamo questa opzione in quanto moltissimi operatori stanno spegnendo il segnale UMTS, ovvero le reti 3G.
  • 5G/LTE: Se desideriamo avere solo il meglio dalla rete, si può scegliere questa opzione cosi da utilizzare solo reti veloci in 5G e in assenza di copertura, si connetterà comunque alle reti LTE, anchesse veloci.
  • 5G only: Selezionare questa opzione è veramente un azzardo visto che la copertura 5G non è ancora cosi ampia. Se abitate in una grande città dove la copertura è garantita allora si, potrebbe essere la migliore soluzione per navigare alla massima velocità.

Come hai potuto notare dalle indicazioni presenti qui in alto, possiamo ottimizzare il segnale della nostra rete dati secondo le nostre esigenze, cosi da sfruttnotare dalle indicazioni in alto possiamo ottimizzare il segnale della rete dati cellulare secondo le nostre necessità, così da utilizzare soltanto il meglio della tecnologia inclusa nel nostro smartphone e adattare di conseguenza la modifica di rete alla copertura e alla velocità che ogni tecnologia ha in una determinata zona.

Evitate di scegliere impostazioni che forzano la connessione soltanto ad un determinato tipo di rete perchè in assenza di segnale non potremo nè navigare nè effettuare una chiamata. È consigliato avere sempre la rete di backup GSM perchè prende davvero dappertutto.

Qualora tu non riuscissi ad accedere a questo menù segreto attraverso il codice, basta scaricare un applicazione chiamata 4G LTE Switcher – Force 4G/5G only disponibile gratuitamente sul Play Store. A seconda della versione del sistema Android installato, è necessario selezionare un metodo tra quelli proposti per cambiare il tipo di rete.

  • Il metodo 1: dovrebbe funzionare sulle ultime versioni del sistema, a partire da Android 11.
  • Il metodo 2: viene utilizzato per le versioni precedenti di Android ovvero dalla versione 4.1 alla 10. Se i primi due metodi non funzionano, prova il metodo numero 3.
  • Se nessuno dei 3 metodi funziona: significa che il produttore del dispositivo ha bloccato questa funzione nativamente. Non è quindi colpa dell’app.

Se hai aperto con usccesso la finestra di modifica della rete, trova il menù a discesa denominato “imposta tipo di rete preferito“. Ci sono molte più opzioni di selezione della rete in questo menù a discesa che nel menù segreto del sistema. La maggior parte degli operatori non supporta ancora le chiamate audio su una rete 4G (LTE), quindi quando non hai più bisogno di un segnale 4G costante a causa di internet, ripristina le impostazioni come erano o alla selezione automatica nelle impostazioni di sistema in modo da poter effettuare le chiamate audio di nuovo.

Consigli per velocizzare ulteriormente la connessione dati su Android

  • Svuota la Cache

Un fattore molto importante che influisce sulla velocità di connessione sono senza dubbio le cache che ogni giorno vengono archiviate dallo smartphone. Sono informazioni che possono rallentare la connessione ed è buona norma cancellarle di tanto in tanto. Leggi il nostro approfondimento e scopri come velocizzare e rimuovere uno smartphone Android.

  • Comprimere i dati di Internet

La maggior parte dei browser, come ad esempio Google Chrome, possiedono una funziona che ti consente di comprire internet durante la navigazione cosi da risparmiare i dati e allo stesso tempo velocizzare la connessione. Tutto questo è possibile grazie ad una forte compressione grafica. La qualità sarà quindi minore ma velocizzerà nettamente la connessione dati.

  • Limitare l’uso delle applicazioni in background

La maggior parte delle applicazioni installate sullo smartphone continuano a scaricare e a consumare dati rimanendo attive in background, nonostante quest’ultime siano chiuse. Un esempio lampante è sicuramente l’app ufficiale di Facebook. Quest’ultima non smette mai di inviarvi notifiche e di aggiornarvi in background. Consigliamo quindi di eliminare le applicazioni inutili e agire tramite impostazioni cosi da bloccare il consumo dei dati in background. Evitate inoltre di tenere aperte troppe applicazioni senza un apparente motivo.

  • Installare e usare un Adblock efficace

Durante la navigazione la maggior parte delle volte compaiono annunci pubblicitari che rallentano notevolmente il caricamento delle pagine. Installando un buono ad blocking potrete finalmente impedire la comparsa di queste fastidiose pubblicità. Tenete a mente che il 90% dei blog vive di pubblicità, quindi impidire la comparsa di queste pubblicità porterà i vari blog a scrivere meno contenuti. Usate quindi questi software con un certo criterio e usateli soltanto su determinati siti che vi impediscono una normale navigazione per via delle troppe pubblicità.

  • Impostare DNS alternativi

I DNS per chi non lo sapesse sono delle stringhe numeriche che svolgono la funzione di traduttore. Traducono infatti un sito web da cosi: 192.168.1.4 a cosi www.google.it . Vi immaginate di dover ricordarvi un codice del genere per ogni sito web che visitate? sarebbe una follia! ecco i DNS vanno semplicemente a tradurre i numeri in lettere.

Solitamente ogni smartphone ha un DNS predefinito ma cambiandolo con degli altri alternativi si potranno notare sicuramente dei miglioramenti per quanto riguarda la velocità di connessione. Tra i migliori DNS troviamo i seguenti:

Clodflare: 1.1.1.1 – 1.0.0.1
– OpenDNS: 208.67.222.222 – 208.67.220.220
– Google DNS: 8.8.8.8 – 8.8.4.4

Per modificarli basta soltanto accedere alle impostazioni di rete.

Applicazioni per velocizzare internet su Android

Dopo avervi mostrato come settare al meglio il tipo di rete e avervi dato ulteriori consigli su come velocizzare la connessione dati su Android, vediamo quali sono le migliori applicazioni per velocizzare ulterioremente internet.

  • Download Accelerator Plus: Questa applicazione, disponibile gratuitamente sul Play Store, è veramente molto semplice da usare. In parole povere suddivide il download in più parti cosi da scaricarlo molto più velocemente utilizzando delle connessioni multiple.
  • Net Optimizer: Questa invece è una semplice applicazione che modifica i DNS, quei piccoli traduttori di cui vi abbiamo parlato nel paragrafo precedente. Va in pratica a sostituire la modifica manuale. Tramite questa applicazione è possibile velocizzare i collegamenti ai vari siti web e ridurre notevolmente la latenza durante le sessioni di gaming online.

Ti Ricordo Che:

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page.

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: