Youtuber Russo uccide

Youtuber russo uccide la fidanzata incinta per una donazione – Assurdo!

L’ormai noto Youtuber russo Stas Reeflay uccide la sua ragazza per una donazione in Live. Un omicidio orribile! Scopri tutti i dettagli.

Pensavo di aver visto ormai di tutto online ma mi sbagliavo. Lo youtuber russo uccide in diretta streaming su Youtube la sua fidanzata (Valentina Grigoryeva), che tra l’altro era pure incinta. Tutto questo perchè un fan ha donato 1000 euro chiedendo di torturare la sua ragazza.

Lo Youtuber ha lasciato cosi la sua ragazza nuda sul terrazzo per oltri 15 minuti con una temperatura esterna ampiamento sotto lo zero.  Valentina Grigoryeva, in diretta streaming, chiudendola sul balcone mezza nuda per 15 minuti. La donna purtroppo non è riuscita a resistere al freddo ed è deceduta.

Dopo essersi comunque accorto che qualcosa non andava, lo Youtuber ha riportato in casa la ragazza e ha continuato a strimmare rivolgendole frasi del tipo: “sembri veramente morta“… Non ci crederete mai ma ha continuato ad interagire con il pubblico bevendo persino dello champagne..

Dopo ha deciso di coprirla con telo scoprendogli però il viso. Ha chiamato cosi i soccorsi ma non hanno fatto altro che sancire la morte della donna.  Stas Reeflay era già noto per le violenze e i maltrattamenti inflitti alla donna, tanto che attualmente c’è una forte polemica contro YouTube stessa per aver permesso all’uomo, un trentenne, di continuare a fare streaming di videogiochi indisturbato.

Youtuber russo uccide

Adesso lo Youtuber è stato arrestato e ora rischia fino a 15 anni di galera per omicisio colposo o due anni per aver mostrato la morte in diretta, qualora venisse accolta la tesi difensiva si Stas Reeflay. Tutto questo per cosa? una semplice scommessa pagata però a caro prezzo.

Il video purtroppo è ancora reperibile su Youtube. Sono molte le condivisioni, difatti se si cerca “Stas reeflay killed your girlfriend” usciranno fuori centinaia di risultati legati al video.

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegramseguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page..

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: