Come verificare la velocità di Internet

Come verificare la velocità di internet: tutto quello che c’è da sapere

Verificare la velocità internet è utile in diverse circostanze. Ad esempio, può essere necessario capire a quanto viaggia la propria linea per poter riuscire a comprendere se si possono effettuare video-chiamate oppure si può lavorare da remoto in smart-working.
Ma come riuscire a verificare la velocità internet? Ecco tutti i passaggi che bisogna conoscere al riguardo, cercando allo stesso tempo di capire quali fattori considerare per trovare la migliore fibra ottica da installare a casa o in ufficio.

Come verificare la velocità internet?

In primo luogo, bisogna capire come poter verificare la velocità internet del proprio abbonamento. Questa operazione può essere svolta a casa o a lavoro, sia da dispositivi fissi che da quelli mobili. Tuttavia, per avere risultati più attendibili, è preferibile utilizzare un computer fisso o portatile.

In primis, è opportuno collegare attraverso cavo LAN il computer al proprio router. Difatti, verificare la velocità di connessione con il cavo LAN aumenta ulteriormente la precisione dei dati inerenti alla linea che si possiede. Dopo aver fatto ciò, bisogna collegarsi a un sito capace di effettuare uno Speedtest.

Ci sono numerosi portali che mettono a disposizione questo servizio. Uno dei più affidabili è Speedtest by Ookla ma anche Google possiede un tool che permette di misurare in pochi click la velocità internet. Dopo aver avviato questo test, bisogna aspettare solo pochi attimi prima di ricevere un’analisi precisa.

Come funziona lo speedtest? Ebbene, il portale che viene utilizzato fa scaricare al computer connesso a internet un file di piccole dimensioni. Durante questa operazione, il portale calcola diversi fattori come:

  • Velocità di download
  • Velocità di upload
  • Ping

Il tutto viene effettuato prendendo come punto di riferimento un server principale dedicato al fruitore della proprio linea internet. Ad esempio, se si ha un abbonamento internet con Wind Tre, verrà identificato il server Wind Tre principale e su quello verrà effettuato il test.

Si ricorda che il test di velocità della connessione può essere effettuato anche con un dispositivo connesso via wireless alla linea internet. Tuttavia, in questo modo si possono avere valori che non rispecchiano la realtà delle cose e non possono essere presi in considerazione per ottimizzare la connessione web.

I valori per calcolare la velocità della connessione internet: cosa significano?

Come verificare la velocità di internet

Come visto in precedenza, la velocità internet viene calcolata principalmente con tre fattori: velocità di download, velocità di upload e ping. Tuttavia, qualcuno potrebbe non aver alcuna idea riguardo a tali fattori. Difatti, non sono pochi coloro che non conoscono il significato di questi elementi e non sanno come possono influire sulla velocità generale. Cosa sono dunque e come analizzarli al meglio? Ecco detto.

Velocità di download: cos’è?

La velocità di download è il tempo impiegato da un dispositivo connesso a internet per scaricare file o elementi. In pratica, con questo valore si intende in quanto tempo un dispositivo carica una pagina web oppure riesce a salvare un file scaricato su internet. Anche se ci possono diversi valori che influenzano il page refresh di un sito web, la velocità di download è comunque il valore principale che viene preso in considerazione per comprendere la qualità della propria connessione.

Questo elemento viene calcolato in Mbps vale a dire Megabit oppure in Gigabit. Non a caso, tale valore è anche quello che viene pubblicizzato dalle principali compagnie per indicare la velocità massima che una connessione può raggiungere. Spesso, negli spot dei principali operatori presenti sul mercato, sono offerti pacchetti promozionali che includono connessioni in fibra ottica. Ad esempio, è possibile ascoltare pubblicità di aziende che propongono fibra ottica in grado di raggiungere la velocità di 1 Gigabit al secondo, ponendo l’accento sulla velocità di download.

Nel dettaglio, a cosa serve la velocità di download? Ebbene, tale valore è fondamentale per vedere film e serie TV in streaming, ricevere in modo rapido i messaggi di posta elettronica, scaricare file di qualsiasi dimensione, effettuare video-call oppure riunioni virtuali e molto altro ancora.

Velocità di Upload: cosa si intende per questo valore?

A questo punto, bisogna comprendere anche cosa si intende per velocità di upload. Senza ombra di dubbio, come analizzato, la velocità di download è molto importante, ma quando si calcola la velocità della linea internet a casa oppure in ufficio bisogna soffermarsi anche su quest’altro valore.

Per velocità di upload si intende il tempo nel quale un dispositivo connesso a internet riesce a inviare un file, caricandolo nella rete. In effetti, con tale fattore si analizza la quantità di dati che si riescono a “uploadare” online in un periodo temporale. Questo elemento viene quantificato sempre in Mbps. Tuttavia, solitamente è sempre più basso rispetto alla velocità di download. Allo stesso tempo, i tempi di upload sono correlati all’ampiezza di banda.

Se la velocità di download è alta ma questo valore risulta essere molto basso, la connessione potrebbe risentirne e la propria esperienza sul web potrebbe essere altalenante. In effetti, questa velocità serve per spedire correttamente i messaggi di posta elettronica, inviare file di svariate dimensioni, effettuare video-chiamate oppure caricare file in cloud internet come Google Drive oppure Dropbox.

Verificare velocità della connessione internet: attenzione al ping

Come ultimo fattore, ma non per importanza, quando si verifica la velocità della linea internet occorre prestare attenzione ai ping. Spesso qualcuno sottovaluta tali elementi, ma se questi ultimi creano problemi, la connessione potrebbe essere mediocre e decisamente sotto la velocità standard.

Cosa sono i ping? Ebbene, il nome ping in realtà è un acronimo che sta per Packet Internet Grouper. In pratica, i ping possono essere considerati come un’unità di tempo che viene misurata in millisecondi. Questi elementi rappresentano il tempo nel quale un pacchetto di dati viene inviato in rete dalla propria connessione.

A differenza di velocità di download e upload, minore è il valore del ping misurato maggiore sarà la velocità di connessione. Questo perché un valore dei ping ridotto indica una latenza minima, dunque una maggiore coordinazione tra ricezione e invio dei dati internet. Per avere una connessione ottimale, il valore dei ping deve oscillare tra 0 e 20 millisecondi.

In caso di valori maggiori, potrebbero esserci dei problemi con la connessione internet. Questi problemi potrebbero verificarsi specialmente quando si gioca online, avvertendo rallentamenti e lag.

Perché è importante verificare la velocità della connessione internet?

Verificare la velocità della connessione internet è fondamentale, sia a casa che a lavoro. Difatti, in questo modo si può verificare se chi eroga il servizio per il quale si paga sta offrendo ciò che è stato scritto all’interno del contratto firmato.

A volte potrebbe capitare di sottoscrivere un abbonamento a una connessione internet e riscontrare al momento dell’installazione o dopo poco tempo numerosi disservizi al riguardo. Il modo per verificare ciò con accuratezza e precisione è quello di effettuare uno speedtest. Si ricorda che in tal caso, è opportuno contattare la società di riferimento e fare reclamo. In alcuni casi, è possibile arrivare addirittura in tribunale e richiedere un risarcimento.

Inoltre, bisogna ricordare che una velocità bassa della connessione internet potrebbe creare problemi a lavoro mentre si è in ufficio. Dunque, onde evitare di perdere tempo e denaro, è bene verificare la propria connessione internet e intervenire tempestivamente, così da individuare la causa del problema e risolverlo.

Ora che si è compreso tutto ciò che bisognava conoscere in merito a come verificare la connessione internet, non resta far altro che mettere in pratica ciò che si è appreso, in modo da valutare se realmente il servizio soddisfa le proprie esigenze, sia in ambito privato che professionale.

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: