Sito sottoposto a sequestro

Sito sottoposto a sequestro – Come aggirare il blocco imposto dalla GDF

Nell’ultimo periodo molti utenti che utilizzavano servizi illegali per accedere a contenuti audio/video protetti da copyright come ad esempio: Sky, Premium, Dazn e tanto altro hanno visto apparire al centro dei loro schermo il seguente messaggio: «Sito sottoposto a sequestro».

Quali sono le cause di questo messaggio? si può aggirare questo blocco? risponderemo a queste domande nei paragrafi successivi, pertanto ti invito a leggerlo fino alla fine e qualora fosse di tuo gradimento mi piacerebbe che tu lo condividessi con più persone possibili. Grazie!

« Sito sottoposto a sequestro » – Le cause

Sito sottoposto a sequestro

Questo messaggio come si può ben capire è un blocco imposto dopo l’inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia di Stato a tutela del diritto d’autore in ben 19 Paesi.

Questo tipo di operazioni dimostrano come il nostro Paese sia estramemente deciso a contrastare la pirateria informatica.

Stando a quanto diffuso dalla Guardia di Finanza gli utenti che usufruivano di questi servizi erano all’incirca 50 milioni in tutto il mondo; un giro d’affari, che da come puoi ben capire, fruttava milioni e milioni di euro.

Come aggirare il blocco imposto dalla GDF

Ma andiamo al dunque, questo blocco si può aggirare in tutta legalità? Assolutamente Si! ma attenzione, l’operazione di per sè è legale ma visitare e usufruire di questi contenuti non lo è.

Tralasciando il fatto di aggirare il blocco imposto dall GDF, eseguire questa operazione ti porterà alcuni vantaggi come: un miglioramento della tua connessione ad internet e la possibilità di accedere tutti i siti che sono stati censurati e bloccati in Italia.

Aggirare questo blocco è veramente un gioco da ragazzi, basta semplicemente cambiare i Server DNS. Non sai come fare? nessun problema, guarda il video tutorial che ho realizzato per voi.

Mi raccomando, non dimenticarti di lasciare un bel mi piace al video, commentare se qualcosa non ti è chiaro e iscriverti al canale attivando la campanella delle notifiche presente li di fianco, cosi da non perderti i miei prossimi video! Grazie.

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegramseguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page..

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: