accesso negato

Accesso negato: Impossibile accedere al disco – Ecco come risolvere

Hai provato ad accedere al tuo Hard Disk o ad un SSD ma ti è apparso un errore con scritto: impossibile accedere a… – Accesso negato e non sai come risolvere? se è cosi, non preoccuparti perchè in questo articolo troverai la soluzione che fa al caso tuo.

Senza girarci troppo intorno direi di partire. Non mi resta che augurarti una buona lettura!

Accesso negato – Causa

Accesso negato

Questo problema a primo impatto può sembrare abbastanza strano visto che il dispositivo viene riconosciuto tranquillamente dal PC e il più delle volte si possono anche inviare dei file. Togliti quindi dalla mente che hai danneggiato il disco e di conseguenza hai perso tutti i file.

Senza entrare troppo nei dettagli, ti spiego in parole povere cosa può essere accaduto. Quasi sicuramente stavi smanettando con le opzioni di sicurezza del disco e per sbaglio hai selezionato o deselezionato qualcosa, oppure hai reinstallato Windows e alcuni permessi non sono stati correttamente assegnati, oppure qualche aggiornamento installatosi in background ha modificato determinati permessi che non bisognava in realtà modificare.

In pratica Windows 10 non è in grado di capire chi è l’attuale proprietario del disco e di conseguenza ti nega l’accesso. Il problema di per sè, si risolve facilmente e quindi non c’è motivo di preoccuparsi.

Come risolvere l’errore Accesso negato – Impossibile accedere

Accesso negato

Quello che dobbiamo fare per riottenere l’accesso a questo disco è seguire attentamente questo articolo.

Ovviamente voi, non dovrete selezionare il file aero.theme ma il disco che presenta l’errore “accesso negato“. (Capirete dopo aver letto la guida che vi ho consigliato di seguire, precedentemente).

In pratica bisognerà eseguire queste operazioni:

  1. Apri esplora risorse, cliccare su questo PC e selezionare il disco che presenta l’errore.
  2. Dopodichè cliccaci su con il tasto destro del mouse e dal menù a tendina selezionare la voce Proprietà.
  3. Adesso recati nella scheda Sicurezza e clicca su Avanzate.
  4. Dalla finestra che si apre clicca su Cambia (vicino la voce proprietario).
  5. Nel campo “In Immettere il nome dell’oggetto da selezionare inserisci il tuo nome utente e conferma due volte.
  6. Una volta fatto seleziona il proprietario dall’elenco “autorizzazioni“, clicca su modifica e concedi tutti i permessi. Fatto.
  7. Per maggiori informazioni leggi l’articolo che ti ho consigliato.

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegramseguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page..

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: