Come installare Windows 10 da chiavetta USB

Come installare Windows 10 da una chiavetta USB

Ti sei convinto/a ad installare o reinstallare Windows 10 sul tuo PC ma ti sei accorto/a che non è presente il lettore CD/DVD in cui inserire il disco di Windows 10 o ancora peggio, non disponi del Sistema Operativo e non sai in alcun modo come procurartelo? Beh data la situazione, la migliore soluzione è creare una chiavetta USB avviabile (detta anche bootable) con all’interno il Sistema Operativo. Non tutti però sono a conoscenza della procedura su come installare Windows 10 da chiavetta USB e per questo motivo abbiamo deciso scrivere questa guida cosi da guidarvi passo passo in ogni singola operazione.

Non ci sono assolutamente controindicazioni nell’eseguire tale operazione. L’unica differenze è che l’installazione di Windows da chiavetta USB è nettamente più veloce rispetto a quella fatta dall’unità CD/DVD.

LEGGI ANCHE: Come acquistare Windows 10 Professional al miglior prezzo.

Come installare Windows 10 da una chiavetta USB

La prima operazione che bisogna fare è scaricare il file immagine di Windows 10. Per farlo è necessario scaricare il media creation tool dal sito ufficiale cliccando sulla voce “Scarica ora lo strumento“. Per maggiori informazioni leggi questo articolo, spieghiamo passo passo le operazioni da seguire.

Dopo aver scaricato il software, collega la chiavetta USB e accetta i termini e le condizioni del software. Dopodiché bisogna selezionare l’opzione: Crea supporti di installazione (Unità flash USB, DVD o file ISO) per un altro PC, selezionare la lingua, architettura, l’edizione, cliccare su avanti e scegliere l’opzione: Unità flash USB.

Come installare Windows 10

Dopodiché seleziona il supporto USB dall’elenco proposto e clicca su avanti cosi da masterizzare il file sulla chiavetta USB senza dover necessariamente masterizzare Windows con programmi di terze parti come Rufus.

Al termine dell’operazione, avrai finalmente a disposizione Windows 10 sulla chiavetta USB. Adesso non ti resta che riavviare il PC, entrare nel BIOS, modificare l’ordine di avvio impostando la chiavetta USB al primo posto e infine salvare il tutto con F10 cosi da far partire il setup di Windows.

Una volta che è partito il Setup di Windows, non ti resta che procedere alla sua installazione. Se non sai come fare, guarda il video tutorial presente qui sotto dal minuto 8:56.

Come attivare Windows 10 – Tutti i metodi

Terminata l’installazione di Windows è necessario attivarlo per rimuovere tutte le limitazioni imposte dal sistema. Esistono due modi per attivare Windows:

  • Acquistando una licenza originale (Consigliamo Mr Key Shop in quanto offre il prezzo più basso sul mercato).
  • Tramite il KMS, un programmino che attiva in maniera “illegale” Windows.

Consigliamo la prima soluzione per un semplice motivo: Sarà sufficiente acquistare la licenza soltanto una volta visto che quest’ultima non ha scadenza. Sconsigliamo invece l’utilizzo di software pirati come il KMS se non si vuole mettere a rischio la sicurezza e la stabilità dell’intero sistema. Questi programmini possono contenere virus e malware al loro interno che una volta eseguiti possono prendere il pieno accesso ai dati personali, conti bancari e tanto altro.

Se desiderate acquistare una licenza originale, consigliamo di farlo su MrKey Shop visto che il prezzo delle licenze è il più basso del web. Le licenze sono originali e personali.

Ti ricordo che:

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page.

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: