Come montare un SSD

Come montare un SSD su un PC portatile – Guida pratica

Una delle operazioni più importanti e consigliate se si vuole velocizzare realmente il proprio PC, consiste nell’andare a rimuovere l’Hard Disk e montare un SSD.

Non tutti però hanno la capacità e la praticità nell’eseguire correttamente determinate procedure. Chi per un insicurezza personale, chi per una poca praticità, alla fine ci si rivolge sempre ad un tecnico specializzato.

Questa operazione ovviamente ha un costo, talvolta elevato. Per ovviare a questo problema ed evitare quindi di spendere soldi in più, visto che acquistare un SSD ha comunque un suo costo, ho deciso di realizzare questa guida, in cui vi spiego come montare un SSD su un PC portatile in tutta semplicità e senza creare alcun danno o disagio.

Detto ciò, prima di passare alla pratica, vediamo cosa fare e non fare prima di montare un SSD.

Hai bisogno di assistenza gratuita? entra nel nostro canale telegram.

ATTENZIONEPrecauzioni prima dell’installazione

  • L’elettricità statica potrebbe danneggiare le componeti presenti all’interno del PC. Per evitare di provare danni a queste componenti, è sufficiente toccare una superficie metallica o acquistare e indossare un braccialetto antistatico , dispoibile su Amazon a circa 10€.
  • Entrambi i metodi, vi consentono di scaricare l’elettricità statica presente, per natura, all’interno del nostro corpo.
  • Non toccare i connettori dell’SSD.
  • Non aprite il disco SSD altrimenti invaliderete la garanzia.

Istruzioni su come montare un SSD su un PC portatile

Come montare un SSD

La prima cosa da fare se si è intenzionati a montare un SSD sul PC è quello di liberare la postazione di lavoro. Lasciatela quindi il più libero possibile. Dopodiché bisogna procurarsi il materiale necessario per eseguire tale operazione. Quindi procuratevi:

Consiglio inoltre per chi è alle prime armi di andare su YouTube e digitare: il modello del proprio PC e affianco scrivere disassembly. Sicuramente qualcuno avrà caricato un video su come smontare quel determinato computer.

Guardare questi video tutorial vi sarà sicuramente utile perchè riuscirete a capire come bisogna muoversi per raggiungere lo slot dedicato al disco. Cosi facendo eviterete sicuramente di smontare mezzo mondo.

Dopodichè scollega il cavo di alimentazione e rimuovi la batteria. Tieni premuto il tasto di accensione per 5 secondi cosi da scaricare l’elettricità statica residua.

Adesso apri la scocca del portatile e individua lo slot all’interno della quale è installato l’SSD. Una volta fatto rimuovi la vecchia unità di archiviazione, nel mio caso era montato un Hard Disk.

Come montare un SSD

Verifica attentamente la presenza di staffe, adattatori, linguette,viti e telai di supporto che servono appunto per il collegamento. In tal caso, rimuovili e collegali all’SSD nello stesso modo.

Mi raccomando, non forzare il collegamento. Se tutto combacia alla perfezione, dovrebbe entrare senza alcun tipo di problema.

Ovviamente questa non è una procedura universale ma si fa più o meno su quasi tutti i Notebook. Ricapitolando bisogna individuare lo slot di archiviazione, rimuovere la vecchia unità e inserire la nuova. Nient’altro.

Come installare Windows sull’SSD

Una volta che l’SSD è stato montato, bisogna ovviamente installare su di esso, il Sistema Operativo.

Procurati quindi il disco originale di Windows o quanto meno scarica il file ISO dal sito ufficiale e una volta fatto masterizzalo su un DVD o su una pendrive USB.

Dopodiché è necessario inserire il disco o la pendrive, entrare nel BIOS, impostare l’unità (disco o USB) al primo posto nel Boot, premere F10 per salvare le modifiche e in automatico si riavvierà il PC avviando l’installazione di Windows.

Se hai difficoltà segui questo video tutorial:

Importante: Ovviamente tu non dovrai eliminare le partizioni come mostro nel video, in quanto l’SSD che hai appena montato è nuovo e di conseguenza non ce ne sono

Ti Ricordo Che…

Per qualsiasi dubbio o incertezza non dimenticate che ci potete contattare attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro canale Telegramseguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

Share

Rispondi

style="visibility: hidden !important;"
Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: