EcoFlow River

EcoFlow River: La Power Station Portatile per ogni uso

Tutti quanti al giorno d’oggi dipendiamo a vario titolo da dispositivi elettronici come Smartphone, Tablet, batterie e tanto tanto altro. Finché però c’è da caricare qualcosa di piccolo, tutti noi utilizzamo i classici PowerBank che sono un’ottima soluzione portatile ed efficiente per caricare una batteria, un telefono, delle cuffie, insomma cose di piccola portata ma quando c’è da caricare cose un pò più grandi, come ad esempio un computer portatile o dover utilizzare delle luci in esterna, abbiamo bisogno obbligatoriamente di una presa di corrente vera e propria e disgraziatamente, le prese di corrente portatili ancora non esistono, a meno che non vogliate utilizzare dei generatori di corrente a diesel, considerati da molti come uno strumento rumoroso, fastidioso e puzzolente, in cui bisogna mettere dentro del gasolio per generare corrente elettrica. Avere a disposizione dell’energia elettrica ovunque vi troviate è senza dubbio un problema non trascurabile ma con EcoFlow River è sicuramente molto molto meno rilevante.

EcoFlow River cos’è e come funziona

EcoFlow River non è altro che una stazione energetica portatile dotata di batteria e inverter, grazie alla quale riesce ad alimentare fino a ben 9 dispositivi contemporaneamente. Per essere più chiari possibili, possiamo quindi definire l’EcoFlow River come un enorme PowerBank che ci permette di portare in giro con noi, un sacco di energia utile per alimentare i nostri dispositivi elettronici ovunque ci troviamo.

EcoFlow River

Questa Power Station Portatile a una capacità di 288 Wh (watt ora) ed oltre ad essere super silenziosa, è dotata di un’uscita a onda sinusoidale pura da 600 W in grado di alimentare dispositivi fino a 1800 W con la modalità X-Boost attivata. Potete persino collegare dei piccoli elettrodomestici, dei fornelli elettrici da campeggio, qualcosa che vi può servire per delle necessità di vario tipo, ovviamente fin quando la capienza vi basta. Ecco alcuni dei dispositivi che è possibile collegare:

  • Frigorifero
  • Frullatore
  • Televisione
  • Proiettore
  • Asciugacapelli
  • Macchina da caffè
  • Computer portatili
  • Smartphone
  • Droni
  • Bollitore elettrico
  • Friggitrice elettrica
  • Aspirapolvere
  • Tanto tanto altro.

Adesso sorge spontaneo chiedersi: Se l’EcoFlow River ha 600 W di potenza come fa ad alimentare tutti quei dispositivi elettronici che richiedono una potenza maggiore? Beh, la risposta è abbastanza semplice:

Il dispositivo eroga sempre 600 W ma quando si trova di fronte ad un elettrodomestico che richiede una certa corrente, non fa altro che diminuire il voltaggio, quindi in pratica gli da la corrente che richiede l’elettrodomestico però gliela da ad una tensione minore, in modo che il computo totale della potenza rimanga sempre all’interno della sua capacità di 600 W. Questo ovviamente funziona soltanto con una serie di elettrodomestici o dispositivi che possono operare in un range ampio di voltaggio.

Dimensioni e specifiche tecniche di EcoFlow River

Le dimensioni dell’EcoFlow River sono abbastanza contenute: 11,3 x 7,3 x 7,7 in (28,8 x 18,5 x 19,4 cm). Pesa 5 Kg ma è comunque estremamente portatile.

Ha una serie di caratteristiche veramente straordinarie. Tanto per cominciare ha:

  • 2 USB di tipo A (normali)
  • 1 USB sempre di tipo A per un eventuale ricarica rapida (Fast charge)
  • 1 USB di tipo C da 100 W, utile ad esempio per collegare un PC.
  • Una luce che può essere utilizzata in 3 differenti modi, ovvero debole, continua o ad intermittenza, quest’ultima utile per replicare un Codice Morse (SOS), nel caso in cui dovessero esserci dei problemi e avete bisogno di chiedere aiuto. Questa luce può essere attivata cliccando sul pulsante “Light ON/OFF”.
EcoFlow River

Il dispositivo presenta inoltre un piccolo display che fornisce tutte le informazioni necessarie, per essere precisi indica: lo stato della carica, le ore che vi rimangono con un determinato carico attaccato e l’energia in entrata (input) e in uscita (output).

Modalità di ricarica

Inoltre ha due prese a corrente alternata a cui potete collegare qualsiasi cosa. In aggiunta a questo, l’EcoFlow River, ha la possibilità di essere espansa con una batteria esterna di dimensioni più o meno simili, per raddoppiarne la capacità, laddove abbiate delle esigenze particolari. Quindi da 288 Wh si può passare a 576 Wh.

EcoFlow River

Nel momento in cui la Power Station Portatile si scarica, è possibile ricaricarla con una velocità impressionante grazie alla loro tecnologia proprietaria X-Stream, considerata unica al mondo. Questa è in assoluto la caratteristica principale di questo strumento. Infatti è definita come la Power station Portatile con la ricarica più veloce al mondo.

EcoFlow River

In termini tecnici, potete ricaricare questo enorme “PowerBank” in meno di 1 ora dallo 0% all’80% e in 96 minuti per una ricarica completa, collegandola semplicemente ad una presa di corrente normale.

Il dispositivo può essere ricaricato in altri 2 modi:

  1. Tramite l’automobile in sole 3 ore se siete ovviamente in viaggio.
  1. Tramite il pannello solare prodotto direttamente da EcoFlow, in circa 1,6-3 ore, a seconda dell’intensità del sole. È possibile collegare fino a 2 pannelli solari da 110 W.

Il pannello solare è piccolo perché è compattabile ed estremamente trasportabile. Naturalmente una volta aperto non lo è di certo la cosa più piccola del mondo.

EcoFlow River

Controllo remoto tramite App

Una caratteristica veramente molto interessante, è la possibilità di controllare l’unità EcoFlow River direttamente da remoto, scaricando l’applicazione ufficiale direttamente dal Play Store / App Store sul proprio Smartphone o Tablet. Per farlo è sufficiente seguire le indicazioni riportate qui di seguito:

  • Cliccare su questo link se si ha un dispositivo Android o su questo qui, se si ha un dispositivo iOS.
  • Verificare che l’applicazione sia effettivamente collegata all’unità accesa.
  • Stabilire una connessione tramite Wi-Fi o tramite Hotspot
  • Individuare il dispositivo tramite l’app e il gioco è fatto.

Quanto costa l’EcoFlow River

EcoFlow River costa sul sito ufficiale ben €399,00. Un prezzo che a primo impatto può sembrare eccessivo ma in realtà, viste le caratteristiche tecniche e la potenza che riesce a sprigionare, possiamo dire che li vale veramente tutti.

Questo modello è consigliato per tutte quelle persone che sono alla ricerca di una soluzione di ricarica leggera, comodo e facile da trasportare.

EcoFlow non ha solo questo modello ma ne ha anche altri, molto più costosi ma con capacità e potenza superiori e con delle dimensioni e un peso nettamente maggiore rispetto al modello analizzato in questo articolo.

Vi Ricordiamo che:

Per qualsiasi dubbio o incertezza potete contattarci attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro Canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

Rispondi

Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: