Come scaricare Windows 7 gratis in italiano aggiornato

Come scaricare Windows 7 gratis in italiano | Download ISO Luglio

Se hai bisogno di scaricare Windows 7 gratis in italiano cosi da installarlo su un computer a tua disposizione il quale ha, delle componenti hardware non troppo prestanti adatte a Windows 10 e Windows 11, non devi assolutamente preoccuparti.

In questo articolo ti mostreremo come scaricare Windows 7 SP1 Professional aggiornato a Luglio 2022 (precisamente al 19/07/2022) sia quanto riguarda la versione a 32 bit (o x86) che per quella a 64 bit. Il file ISO, a differenza delle varie versioni reperibili in rete, è completamente in italiano.

Entrambe le versioni sono originali al 100%, scaricate direttamente dalla Digital River. Non sono state in alcun modo modificate e sono totalmente compatibili con le modalità di avvio: EFI/LEGACY.

Come sicuramente saprete, gli aggiornamenti di sicurezza e il supporto per Windows 7 sono terminati il 14 gennaio 2020. Da quel momento in poi, Windows 7 è stato considerato, “poco sicuro”. Grazie però agli ESU, acronimo di Extended Security Updates che tradotto significa “Aggiornamento di sicurezza esteso”, i file ISO reperibili in questa guida, integrano perfettamente gli ultimi aggiornamenti di sicurezza critici e/o importanti per un massimo di 3 anni dalla fine del supporto. Entrambe le ISO contengono al loro interno sia Microsoft Edge Chromium che il framework .Net 4.8

Possiamo quindi considerare questi file ISO, abbastanza sicuro e pronto per essere installato su qualsiasi computer desiderate, quindi non solo su macchine hardware datate o poco prestanti.

Come scaricare Windows 7 gratis in italiano

Prima di scaricare Windows 7 è necessario capire che architettura ha il vostro computer, quindi se a 32 bit o a 64 bit. Per scoprirlo è sufficiente cliccare su Start, digitare “Pannello di controllo“, recarsi nella categoria “Sistema e Sicurezza“, cliccare poi su “Sistema” e infine individuare la voce “Tipo di sistema“.

A seconda di quello che c’è scritto, capirete fin da subito quale versione scaricare. Nel mio caso c’è scritto: Sistema operativo a 64 bit, processore basato su x64, quindi andrò a scaricare la versione a 64 bit. Niente di più semplice.

Per scaricare Windows 7 è sufficiente unirsi al nostro Gruppo Telegram o al nostro Gruppo Facebook e richiedere il file ISO.

Il file ISO a 32 bit è stato caricato su ufile.io (uno dei migliori servizi di Cloud Storage gratuiti) mentre quello a 64 bit è stato caricato su MediaFire (anch’esso considerato uno dei migliori) ma preferiamo condividere il link diretto solo su Telegram e Facebook per evitare che quest’ultimo venga segnalato e rimosso. Pur essendo delle versioni legali e originali, la Microsoft non vede di buon occhio la condivisione dei loro file ISO. Tutto qua.

Come scaricare Windows 7
  • Windows 7 SP1 Professional a 32 bit in italiano> Pesa circa 3.5GB ed è stato caricato su ufile. Una volta ottenuto il link , per scaricarlo è sufficiente cliccare sulla voce “Free Download (1MB/s)” e nella schermata successiva premere il pulsante Slow Speed (1MB/s) is fine per scaricare il file ISO di Windows 11 Lite e Ultra Lite, gratuitamente e in italiano.
  • Windows 7 SP1 Professional a 64 bit in italiano > Pesa circa 5.0GB ed è stato caricato su MediaFire. Una volta ottenuto il link , per scaricarlo è sufficiente cliccare sul pulsante Blu con scritto “Download”. Nient’altro.

Come installare Windows 7 su chiavetta USB

Dopo aver scaricato Windows 7 gratis in italiano, il passaggio successivo è l’installazione. Per fare ciò è necessario procurarsi una chiavetta USB e renderla avviabile tramite Rufus o programmi simili. Per maggiori informazioni su come fare ti consiglio la lettura di questo nostro approfondimento.

Se vogliamo riassumere in breve la procedura, è sufficiente fare in questo modo:

  • Collegati alla pagina ufficiale di Rufus e clicca sulla voce Rufus 3.19, sotto la voce “Download”.
  • Una volta scaricato, collega la chiavetta USB vuota al tuo computer.
  • Esegui Rufus
  • Seleziona dal menù a tendina “Dispositivo/Unità” la chiavetta USB appena inserita.
  • Clicca su “Seleziona” ed individua il file ISO di Windows 7 scaricato precedentemente.
  • Nel riquadro “Etichetta volume“, puoi assegnare un nome al dispositivo con dentro Windows 7.
  • Clicca su avvia e attendi il termine della procedura.

Come entrare nel BIOS

Una volta che hai installato Windows 7 sulla chiavetta USB, è necessario entrare nel BIOS e modificare l’ordine di avvio del Boot Menù cosi da far partire il setup di Windows 7 prima di ogni altra cosa. Per maggiori informazioni su come fare ti consiglio la lettura di questo nostro approfondimento.

Se vogliamo riassumere in breve la procedura, è sufficiente fare in questo modo:

  • Collega la chiavetta USB al PC
  • Riavvia il computer e durante questa fase premi ripetutamente uno dei seguenti tasti: F1, F2, F10, DEL ESC. Di norma, durante la fase di riavvio/accensione, il tasto da premere dovrebbe comparirvi sullo schermo. In caso contrario, riavviate il PC e provate con un altro tasto, (uno alla volta). Non funziona ad esempio F2? Riavvia il PC e prova a premere ripetutamente F10 e cosi via..
  • Una volta entrato nel BIOS, recati nella sezione “Boot” e metti al primo posto la chiavetta USB con all’interno Windows 7. Premi poi F10 per salvare le modifiche e riavviare il PC.

Se tutto è andato per il verso giusto, subito dopo il riavvio dovrebbe partire in automatico il setup di Windows 7 Pro SP1 ESU.

Come installare Windows 7

Dopo aver installato Windows 7 sulla chiavetta USB e aver configurato l’ordine di avvio tramite il BIOS, è giunto il momento di mostrarti, passo passo, come installare Windows 7 correttamente.

Come scaricare Windows 7

Per installare Windows 7 è sufficiente seguire le indicazioni riportate qui di seguito:

  1. Premi Avanti.
  2. Clicca su Installa
  3. Metti una spunta su “Accetto le condizioni di licenza” e premi il pulsante Avanti.
  4. Seleziona l’installazione Personalizzata
  5. Seleziona il disco o partizione su cui installare Windows 7 e clicca su Avanti
  6. Attendi il termine della procedura. Il computer verrà riavviato più volte al fine di completare l’installazione.
  7. Digita poi un nome utente qualsiasi (es. webassistanceita) e clicca avanti
  8. Digita una password e clicca su avanti. Nel caso in cui tu non voglia inserire una password ogni qualvolta accedi al PC, lascia tutti i campi vuoti e clicca avanti.
  9. Se hai un Product Key inseriscilo nell’apposito campo e clicca su Avanti. In caso contrario premi su ignora.

NOTA BENE: Se desideri acquistare la licenza originale di Windows 7 Professional, clicca qui e aggiungi il codice “WEB10” per ottenere uno sconto del 10% sul costo finale della licenza.

  1. Seleziona “Usa impostazioni consigliate
  2. Verifica data e ora e clicca su avanti.
  3. Seleziona l’ubicazione corrente del computer e il gioco è fatto.

Se hai seguito attentamente la procedura, hai finalmente scaricato Windows 7 gratis in italiano e lo hai correttamente installato sul tuo PC.

Come scaricare Windows 7

Come installare Windows 7 su Virtualbox

Se desideri invece installare Windows 7 su VirtualBox, è sufficiente seguire le indicazioni riportate qui di seguito:

  • Avvia VirtualBox (suppongo che tu lo abbia già installato sul tuo PC)
  • Clicca su Nuova
  • Dai un nome alla macchina virtuale, seleziona Windows 7 dal menù a tendina e clicca su successivo.
  • Seleziona la quantità di RAM da assegnare alla macchina e clicca su successivo.
  • Seleziona “Crea subito un nuovo disco fisso virtuale” e poi clicca su crea.
  • Scegli VDI e premi su successivo.
  • Spunta “Dimensione specificata” e clicca su successivo.
  • Scegli quanto spazio riservare al sistema (es. 80 GB) e premi il pulsante crea.
  • Attendi il termine della procedura.
  • Clicca poi su “Avvia
  • Seleziona il file ISO di Windows 7 scaricato precedentemente cliccando sull’icona a forma di cartella e clicca su avvia.
Come scaricare Windows 7

Una volta fatto, non ti resta che procedere all’installazione di Windows 7 Professional, seguendo le indicazioni riportate nel paragrafo precedente. La procedura è la stessa!

Vi Ricordiamo che:

Per qualsiasi dubbio o incertezza potete contattarci attraverso i nostri gruppi ufficiali. Potete farlo sia tramite il nostro gruppo Facebook, che con gli altri gruppi social a nostra disposizione, come ad esempio il nostro gruppo Telegram. Se vuoi rimanere sempre aggiornato, unisciti al nostro Canale Telegram e seguici su Instagram

Hai finito di leggere? Torna alla Home Page

Rispondi

Please disable your adblock and script blockers to view this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: